DI NATALE: “IL 25 SETTEMBRE LA VISITA ISTITUZIONALE DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE AL SANTUARIO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA”

DI NATALE: “IL 25 SETTEMBRE LA VISITA ISTITUZIONALE DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE AL SANTUARIO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA”

DI NATALE: “IL 25 SETTEMBRE LA VISITA ISTITUZIONALE DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE AL SANTUARIO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA”

“Una bella notizia. Il 25 Settembre, alle ore 11:00, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria sarà in visita istituzionale al Santuario di San Francesco di Paola”.

È così che interviene Graziano Di Natale (IriC), segretario-questore dell’Assemblea regionale dopo aver terminato i lavori, nella giornata di ieri, dell’Ufficio di Presidenza presieduto dall’On. Domenico Tallini.
È comprensibile che la presenza attiva e il ruolo istituzionale di Di Natale stanno contaminando di idee propositive il quadro politico regionale, che torna ad esprimere attenzione verso la Calabria e le sue bellezze che meritano di essere valorizzate.
Iniziativa, questa, che testimonia la presenza della politica regionale sulla città di Paola. Evidentemente la vicinanza ai cittadini, l’ascolto, l’attenzione verso il più deboli, l’amore per il proprio territorio e il fatto di mettere in rilievo i temi cardini del vivere quotidiano, un esempio quello della Sanità, stanno facendo breccia anche nell’opinione del panorama politico regionale.
“Ringrazio il Presidente e gli altri colleghi consiglieri  – afferma Graziano Di Natale – per aver scelto, insieme a me, di essere a Paola presso il Santuario di San Francesco.
E ringrazio, per la sua cordialità e la sua disponibilità, soprattutto il padre provinciale Francesco Trebisonda con il quale sono sicuro che sapremo valorizzare le nostre risorse storiche e religiose”.
“Tanto tempo si è perso, tanto tempo si è atteso – continua così il consigliere regionale. Oggi il mio ruolo istituzionale mi impone di esserci ancor più di prima. La mia onestà intellettuale mi dice che anche Paola, così come gli altri comuni della Calabria, merita l’attenzione che per tanti anni, da più parti, è stata dimenticata.
Finalmente la mia città torna ad essere al centro dell’attenzione della politica regionale. E non smetterò mai di ringraziare i miei colleghi per la presenza e per la voglia di cambiare, insieme, una mentalità che per diverso tempo ha tolto la luce allo sviluppo dei territori calabresi”.

Con soddisfazione Di Natale continua dicendo: “Siamo e restiamo sempre la città del Santo Patrono, protettore della Calabria e della gente di mare.
E oggi nell’agenda politica regionale aggiungiamo un tassello, un appuntamento, davvero importante. Speriamo di essere sulla strada che possa dare centralità e credibilità alle risorse di questo territorio”.
“Paola – conclude l’Onorevole – ha tanto da offrire. Basta unire le energie giuste di una classe politica e, perché no, della società civile che sappiano valorizzare una regione amata e tanto martoriata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares