APPROVATO UN EMENDAMENTO AL BILANCIO PROPOSTO DAL CONSIGLIERE REGIONALE GRAZIANO DI NATALE

APPROVATO UN EMENDAMENTO AL BILANCIO PROPOSTO DAL CONSIGLIERE REGIONALE GRAZIANO DI NATALE

APPROVATO UN EMENDAMENTO AL BILANCIO PROPOSTO DAL CONSIGLIERE REGIONALE GRAZIANO DI NATALE

Approvato ieri, in Consiglio Regionale, un importante emendamento al bilancio proposto dal Consigliere Graziano Di Natale e condiviso anche dai colleghi Irto, Morrone e Mancuso.
Si tratta della somma di 2 milioni di euro che sarà destinata al diritto allo studio dei tanti giovani calabresi.
Un fatto straordinario quello che è successo, la maggioranza ha tenuto in considerazione la proposta venuta dal Segretario-Questore Di Natale, da sempre attento alle esigenze dei ragazzi che rappresentano gli uomini e le donne del domani. È comprensibile quanto la Regione Calabria abbia la necessità di sviluppare idee e progetti per la crescita del territorio; e Di Natale non si è mai sottratto, a qualsiasi livello territoriale, nel dare il proprio contributo.
“Sono felice di quanto accaduto – afferma – perché ritengo che i percorsi di studio siano fondamentali in quanto la cultura e la formazione rappresentano gli strumenti attraverso i quali si formano le personalità di ognuno. Questo è solo un piccolo ma doveroso segnale per i giovani le cui famiglie si trovano in un particolare momento di difficoltà, soprattutto a seguito dell’emergenza da Covid-19.
Purtroppo la crisi economica e sanitaria, che si è manifestata in tutto il mondo, ha colpito in maniera diversa tutte le fasce della popolazione. Nella fase due, alla quale ci stiamo avvicinando, le famiglie più bisognose e le persone più sensibili, fragili e vulnerabili avranno maggiori difficoltà per la ripartenza”.
“Ritengo – conclude Di Natale – che noi che rappresentiamo le Istituzioni abbiamo il dovere di tutelare tutti, affinché si possano abbattere, quanto più possibile, le disuguaglianze sociali. Nessuno deve restare indietro. Siamo cittadini di questa meravigliosa Terra. La solidarietà, l’onestà e la responsabilità devono rappresentare sempre la via maestra se crediamo davvero che la nostra amata Calabria possa ambire al meglio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares