DI NATALE: AUMENTARE LE PENSIONI MINIME FINO A MILLE EURO

DI NATALE: AUMENTARE LE PENSIONI MINIME FINO A MILLE EURO

DI NATALE: AUMENTARE LE PENSIONI MINIME FINO A MILLE EURO

“Avviare anche in Calabria le procedure per erogare un contributo al fine di garantire pensioni minime a 1000 euro”. È quanto dichiara il consigliere Graziano Di Natale, Segretario-Questore dell’Assemblea Regionale.
È evidente quanto, a seguito dell’emergenza da Covid-19, le Istituzioni tutte debbano percorrere la strada dei sostegni economici e delle risorse da mettere in campo per evitare le disuguaglianze sociali sul territorio.
“Purtroppo la crisi economica e sociale che stiamo vivendo colpisce in maniera diversa. Si assiste ad uno scenario di forte disparità tra chi riesce, nonostante tutto, ad andare avanti e chi, al contrario, verte in condizioni difficili. Ecco perché – sostiene il Consigliere Regionale – ho pensato quanto fosse importante dare una mano ai pensionati titolari di pensioni e di assegni sociali affinché, chi avesse una pensione inferiore a 1000 euro, possa ricevere dalla Regione il contribuito necessario a raggiungerli”.
“Si tratta – continua Di Natale – di quel contributo integrativo all’assegno che mensilmente arriva dall’INPS per aiutare le fasce più deboli ad affrontare questo particolare momento. La politica di sostegno al reddito è quella più giusta da percorrere per sopperire alle gravi problematiche che si stanno mostrando ai nostri occhi”.
“Spero – conclude – che il Governatore della Calabria accolga la mia proposta di integrazione di questi redditi a sostegno delle categorie più deboli e vulnerabili che sono state più colpite dall’attuale situazione di emergenza. Quello che mi preme è che nessuno resti indietro. La dignità delle persone non deve essere mai calpestata. Il mio forte senso di responsabilità chiama alla presenza. Ed io ci sono”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares