DI NATALE: “POTENZIARE SUBITO L’OSPEDALE DI TREBISACCE E DOTARLO DI QUANTO NECESSARIO PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA”

DI NATALE: “POTENZIARE SUBITO L’OSPEDALE DI TREBISACCE E DOTARLO DI QUANTO NECESSARIO PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA”

DI NATALE: “POTENZIARE SUBITO L’OSPEDALE DI TREBISACCE E DOTARLO DI QUANTO NECESSARIO PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA”

Continua lo stato di emergenza da coronavirus e Graziano Di Natale, Consigliere Regionale, non perde tempo nel mettersi a continua disposizione a tutela della salute dei cittadini calabresi.
<<Ho appena sentito il Direttore Sanitario Dott. Adduci, del presidio ospedaliero “Guido Chidichimo” di Trebisacce, al quale ho manifestato la mia disponibilità a fronteggiare la difficile situazione che stiamo vivendo>>. Di Natale, da sempre attento in materia di Sanità, in queste ore non smette di mostrare vicinanza e di individuare possibili misure di contrasto e di prevenzione per limitare, all’evenienza, quanto più possibile, ulteriori contagi. Continua dicendo: <<Intanto domani chiederò all’Asp di Cosenza di accelerare nella fornitura del materiale necessario e richiesto per l’attivazione del Triage nell’ospedale e chiederò inoltre di valutare misure idonee a predisporre posti di terapia intensiva e rianimazione. Bisogna farsi trovare preparati e ringrazio nuovamente il Direttore Sanitario, il personale medico e infermieristico per quanto stanno facendo in queste ore. Sono sicuro che ce la faremo. Ma, il mio istinto, dice di non sottovalutare nulla. I cittadini calabresi mi hanno scelto per rappresentarli al meglio ed io sarò vigile per far sì che ogni giorno si riesca a limitare e contenere una eventuale diffusione. Intanto non resta che invitare al buon senso di ognuno di noi e consiglio di restare a casa ed uscire solo per comprare beni di prima necessità. Sono a disposizione di tutti e chiedo a chiunque di segnalarmi qualsiasi cosa che non proceda nel verso giusto>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares